Nelle notizie

Tradeshift è protagonista.

Domande della stampa? Contattaci

Axfood sceglie Tradeshift per l’automazione end-to-end

Ottobre 25, 2019

SAN FRANCISCO, 3 aprile 2019 — Tradeshift, leader nei pagamenti e nei mercati della supply chain, è stata scelta da Axfood per introdurre la trasformazione digitale nei processi procure-to-pay. Scegliendo Tradeshift, la società di generi alimentari da 48 miliardi di corone svedesi intende collaborare con i suoi fornitori in modo più efficace, aumentare l’innovazione e promuovere l’efficienza.

Axfood è stata fondata nel 2000 ed è il secondo più grande operatore nel mercato del dettaglio alimentare svedese con una quota di mercato di circa il 20 percento. Con Tradeshift Buy and Pay, Axfood progetta di risolvere problemi di processi complessi, mancanza di trasparenza e tracciabilità con i suoi fornitori e acquisti.

Axfood ha scelto Tradeshift per l’interfaccia intuitiva e le funzionalità delle sue soluzioni, la sua esperienza nel mercato svedese e la fiducia e la trasparenza che Tradeshift ha garantito ad Axfood durante tutta la loro collaborazione.

Tradeshift verrà utilizzato per digitalizzare e semplificare l’intero processo di pagamento di Axfood, incluso l’impegno con i suoi fornitori. Tradeshift offre ad Axfood un’interfaccia moderna e facile da usare, pratiche di integrazione dei fornitori leader del settore, funzionalità di pagamento della supply chain end-to-end e un mercato innovativo che supporta le aziende al dettaglio con franchising. Con Tradeshift, Axfood intende garantire che tutti i fornitori interessati beneficino di una soluzione semplice e di facile utilizzo.

“Questo progetto ci offre una soluzione end-to-end per la gestione del nostro processo su un mercato personalizzabile, compresi tutti i nostri rapporti con i fornitori”, ha affermato Annika Åberg, titolare del progetto di Axfood. “Tradeshift ci consente di digitalizzare l’intero processo con una soluzione moderna e facile da usare per i nostri utenti e fornitori, migliorando così la collaborazione, l’efficienza e i parametri complessivi del processo.”

“La decisione di Axfood di utilizzare le soluzioni Tradeshift segna un cambiamento fondamentale nel modo in cui l’azienda desidera lavorare con i propri fornitori, fornendo un approccio digitale più semplice e semplificato agli acquisti e ai pagamenti tra aziende”, ha dichiarato Christian Lanng, CEO e co-fondatore di Tradeshift. “Siamo entusiasti di far parte della ricerca di Axfood per una supply chain efficiente e collaborativa “.

Informazioni su Axfood

Axfood aspira a diventare il leader di alimenti sostenibili e di qualità. La nostra famiglia di aziende comprende le catene di negozi Willys ed Hemköp, nonché Tempo, Handlar’n e Direkten. Le vendite B2B sono gestite da Axfood Snabbgross e la nostra società di supporto Dagab è responsabile dello sviluppo dei prodotti, degli acquisti e della logistica del Gruppo. La famiglia Axfood comprende anche Mat.se, Middagsfrid e Urban Deli, nonché le società partecipate Apohem ed Eurocash. Insieme, il gruppo ha oltre 10.000 dipendenti e un fatturato di circa 50 miliardi di corone svedesi. Axfood è quotato al Nasdaq di Stoccolma dal 1997 e il proprietario principale è Axel Johnson AB. Scopri di più su www.axfood.se

Press questions? Contact us.

Press questions headshot | Tradeshift

Dave Pedersen

Director of Communications

pr@tradeshift.com