Goldman Sachs investe sul futuro dei pagamenti della supply chain e dei marketplace

Tradeshift raccoglie 250 milioni di dollari con finanziamenti di Fase E, portando il valore della società a 1,1 miliardi di dollari.

Tradeshift raccoglie 250 milioni di dollari con finanziamenti di Fase E, portando il valore della società a 1,1 miliardi di dollari. La scorsa settimana abbiamo lanciato la prima piattaforma su cloud per pagamenti connessi per la supply chain. E abbiamo fatto notizia quale prima piattaforma di questo tipo che integra la finanza basata su blockchain in un portafoglio unificato di opzioni di pagamento anticipato. Questa settimana Goldman Sachs e Public Sector Pension Investment Board (PSP Investments) hanno investito in Tradeshift, in quanto leader nel settore dei pagamenti della supply chain e dei marketplace. Come sempre, la nostra visione è stata quella di collegare tra loro più aziende, agevolando le transazioni commerciali e riducendo gli attriti. La nostra missione è essere alla guida dell' innovazione della supply chain per quanto riguarda l'economia connessa digitalmente. Si tratta di un traguardo non facile, cui lavoriamo da 8 anni: abbiamo iniziato umilmente in un vero e proprio garage in Danimarca (qualcosa abbiamo imparato: non farlo mai nei mesi invernali), successivamente abbiamo aperto il nostro primo ufficio, per poi passare a un'azienda globale con uffici in 14 Paesi, al servizio clienti e utenti in oltre 190 nazioni. Ecco perché sono orgoglioso di annunciare il nostro ultimo round di finanziamento, comprese nuove partnership con investitori come Goldman Sachs e PSP Investments. Ulteriori partecipazioni a questo round di finanziamento provengono da HSBC, H14, GP Bullhound e Grey Swan, una nuova società di venture fondata dai fondatori di Tradeshift. La nuova fase di finanziamenti porta il nostro finanziamento totale a oltre 400 milioni di dollari. La valutazione dell'azienda è ora pari a 1,1 miliardi di dollari. I nuovi investitori si uniscono a quelli già esistenti, tra cui HSBC, American Express Ventures, CreditEase Fintech Investment Fund, Notion Capital, Santander InnoVentures e altri. Mikkel Hippe Brun, GM della Cina e cofondatore di Tradeshift, entrerà a far parte del consiglio di amministrazione di Tradeshift.

Una conferma accolta con favore Quando noi di Tradeshift parliamo di supply chain non intendiamo solo i materiali diretti. Intendiamo tutto ciò che accade tra un acquirente e un venditore. Abbiamo sempre creduto che il futuro delle supply chain fosse al 100% digitale e che il collegamento commerciale fosse essenziale per l'economia. Quante più aziende sono in grado di connettersi facilmente alle supply chain globali, tanto più facile sarà per noi promuovere la diversità e le opportunità globali. Con Tradeshift Pay, sarà finalmente possibile collegare i pagamenti e il finanziamento della supply chain in un singolo portafoglio unificato, per la prima volta portando sulla medesima piattaforma la Contabilità fornitori, la Tesoreria, la Finanza e il CFO. Sarà dunque più facile che mai ottimizzare il capitale circolante. Con Tradeshift Buy, gli acquisti entreranno finalmente nell'era del marketplace con la possibilità di gestire e amministrare i tuoi mercati online privati. Con Tradeshift Buy, gli acquisti entreranno finalmente nell'era del marketplace con la possibilità di gestire e amministrare i tuoi mercati online privati. E con le app di Tradeshift, potrai contare su una piattaforma cloud e sulla possibilità di estendere, personalizzare o creare la tua soluzione di supply chain con le app. Questa è una delle più grandi opportunità disponibili oggi a livello mondiale. Si prevede che l'e-commerce B2B crescerà da 891 miliardi a 1.200 miliardi di dollari negli Stati Uniti nei prossimi cinque anni e nelle aziende i comportamenti d'acquisto sono in rapido cambiamento. Se gli acquirenti aziendali utilizzano i classici sistemi di approvvigionamento o i mercati di nuova generazione per effettuare acquisti, tale scambio deve essere facilitato. Ecco perché alcune delle più grandi aziende al mondo scelgono Tradeshift. Diamo il benvenuto ai nuovi investitori Goldman Sachs e PSP Investments: siamo entusiasti che, con la loro scelta, abbiano confermato la nostra visione.

Tutto digitale, tutto connesso, tutto su app Utilizzeremo questa nuova tornata di finanziamenti per raddoppiare gli investimenti che riteniamo siano maggiormente in grado di produrre elementi differenziatori per il futuro delle supply chain e del commercio, Blockchain, AI e Platform As A Service (PaaS). Perché? È ormai evidente che il futuro sarà il collegamento in rete e che tutto sarà app. Questo è uno dei motivi per cui negli ultimi tempi la blockchain ha subito un’impennata. La Blockchain fa anche parte dello zeitgeist digitale, sia come motore di, sia come risposta a, una richiesta globale di maggiore fiducia e trasparenza. L’idea più importante è quella cui siamo rimasti fedeli per 8 anni: le supply chain del futuro devono funzionare su una piattaforma completamente digitalizzata di app in rete tra loro. La nostra sezione Frontiers, lanciata nel gennaio 2018, punta ad abilitare le applicazioni supply chain per blockchain e altre tecnologie emergenti. Sul fronte dell’Intelligenza artificiale, tutto ruota attorno all'esperienza dell’utente. Il digitale significa più dati, ma tali dati sono inutili se gli utenti non possono porre domande naturali, ottenere risposte intelligenti e fare entrambe le cose in un modo organico e fluente. A tal fine, investiremo in Tradeshift Ada, il nostro strato di IA. Infine, c'è PaaS su rete, che in termini di supply chain significa una rete di acquirenti e venditori che utilizzano una rete di app connesse per fare affari in tutto il mondo. Chiamata "funzionalità di rete multi-impresa" da Gartner, la tecnologia è stata definita "in aumento" già nel 2015. Se Tradeshift è stata fondata proprio su questa tecnologia, il mondo sta recuperando terreno e ora Gartner stesso riconosce tale trend. Inutile dire che continueremo a concentrarci sulla promozione dell'adozione generalizzata di PaaS in rete per le supply chain.

Unire le forze e andare avanti Utilizzeremo questa fase di finanziamenti anche per iniziative strategiche fondamentali, tra cui la continua espansione globale di Tradeshift in Europa e in Asia e la crescita del volume e del valore transato mediante la nostra piattaforma. Per quanto riguarda le fusioni e le acquisizioni, ci consolideremo per essere vincenti. Ci sono attualmente un numero di mosse sul fronte di M&A che sarebbero utili tanto per la nostra visione quanto per la nostra strategia. In breve: in Tradeshift stiamo vivendo giornate entusiasmanti. La nostra combinazione di innovazione audace e rapida crescita commerciale ci pone in una posizione di differenziazione sul mercato. Il mercato si aspetta tanto da noi e lo slancio non è destinato a terminare. Abbiamo altri annunci emozionanti. Vi invitiamo dunque a controllare regolarmente questo spazio. E poi è ora di tornare al lavoro. Per non perderti l'annuncio della prossima settimana, iscriviti alla nostra mailing list.